22 Luglio 2014

NASCE PROGETTO FEDERALE.
IL NUOVO MOVIMENTO POLITICO UNISCE OTTO GRUPPI REGIONALI

E’ stato presentato sabato scorso a Roma il nuovo movimento politico nazionale PROGETTO FEDERALE che vede tra i fondatori i gruppi regionali: Democrazia Attiva Siciliana, Dorsale Veneta UnoValeTanto, Libertà Di Movimento Sardegna, Libertà Di Movimento Toscana, Movimento Liberiamo La Basilicata, Nuovo Movimento Democratico Lazio, UnoValeTanto Emilia-Romagna, UnoValeTanto Lazio.
Si tratta di una nuova formazione politica nata dal lavoro comune di vari gruppi e associazioni regionali, alcuni legati in passato al Movimento5Stelle, altri che hanno dato vita a realtà nuove e originali quali liste civiche e associazioni. Presenti i rappresentanti dei gruppi regionali: Federica Salsi, Raffaella Pirini, Giuseppe Di Bello, Enrico Scaglia, Serenetta Monti, Michele Aricò, Giuseppe Chironi e Massimo Turella.
Hanno partecipato all’incontro anche la senatrice Anitori del Gruppo misto al Senato, e il senatore Pepe, in rappresentanza della neocomponente del gruppo misto al Senato denominata Movimento X.
Obiettivo comune a tutte le realtà regionali è costruire un soggetto politico che raccolga le istanze dei cittadini dando valenza e respiro nazionale a temi come il lavoro, la salute, la giustizia e la libertà di espressione, spesso strumentalizzati dai partiti tradizionali. Primo passo del nuovo movimento politico, che si caratterizza per l’autonomia dei gruppi regionali, è stata l’istituzione di un Consiglio federale costituito dagli otto gruppi regionali aderenti. I rappresentanti dei gruppi regionali hanno espresso soddisfazione per il risultato raggiunto e lo spirito di condivisione tra i vari gruppi.
Apprezzamento è stato espresso dalla senatrice Anitori che ha letto un documento di augurio e di interesse per la nascita di PROGETTO FEDERALE (riportato integralmente sul sito www.progettofederale.it ), dichiarando inoltre la propria disponibilità a farsi da portavoce di eventuali istanze e problematiche portate alla sua attenzione da PROGETTO FEDERALE. La stessa disponibilità è stata offerta anche dal senatore Pepe sia a titolo personale sia a nome della componente Movimento X.
PROGETTO FEDERALE avrà un unico nome e un unico simbolo, al quale potranno affiancarsi quelli dei singoli gruppi, e sarà organizzato su base regionale. Dopo la pausa estiva si darà corso alla costituzione di PROGETTO FEDERALE in associazione giuridicamente riconosciuta. La Carta dei principi è visionabile sul sito www.progettofederale.it.

I commenti sono disattivati